Barbecue a gas, caratteristiche e fasce di prezzo

Se si opta per l’acquisto di un barbecue a gas, stabilire a priori un budget di spesa può aiutare a restringere la scelta. I prezzi oscillano da 100/150 euro per i barbecue meno accessoriati e di marche secondarie, ma non per questo necessariamente meno di qualità. Nello store di casa Sochef troviamo i modelli Piùsaporillo di casa Sochef, in vendita a € 148,90 in promozione su Amazon o della linea Golosone sui 350 euro. Si sale di prezzo con i barbecue della Campingaz, serie Classic, a € 446,99. 

A determinare il prezzo contribuiscono le caratteristiche del prodotto, a partire dalla misura della superficie di cottura e dallo spazio che si intende destinare al nuovo arrivato. Per calcolare la dimensione della griglia di cottura conta sapere in principio per quante persone e per quali cibi andrà usato il barbecue. Se si ha una famiglia numerosa o si hanno spesso ospiti non si potrà fare a meno di un’ampia superficie di cottura che ci permetterà di cuocere chili di patatine fritte, decine di hamburger per volta o arrosti misti da cene luculliane. Per single o coppie il discorso cambia, basterà un piccolo barbecue destinato ad usi saltuari per la cottura di pochi cibi come un paio di bistecche o due porzioni di pesce. Come si fa a capire quali possono essere le dimensioni che fanno al caso nostro? Con la regola del pollice non si sbaglia mai: basta che si prendano in considerazione 72 pollici quadrati per persona, pari a circa 13.5×13,5 cm, equivalenti alle dimensioni di un piatto standard e il gioco è fatto. 

Poi entrano in gioco altre variabili, certo, ma in linea di massima è un valido parametro per scegliere la misura della superficie di cottura del nostro barbecue, di cui possiamo visionare numerosi modelli in commercio sul sito www.migliorbarbecue.it. Altro elemento imprescindibile nell’acquisto di un buon barbecue è il coperchio, sottovalutato ma indispensabile anche come barriera protettiva in caso di improvvise fiammate. Il coperchio è necessario soprattutto se si vuole usare il barbecue non solo per grigliate occasionali ma per cicli di cottura per convezione, come un forno vero e proprio o per cibi che richiedono un processo di affumicamento. In tal caso il coperchio non potrà proprio mancare.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.