Come scegliere un monitor per il PC?

Per poter scegliere un monitor abbiamo bisogno di considerare una serie di bisogni e caratteristiche. In primis bisognerà valutare a cosa ci serve il monitor, perché in commercio ci sono diversi modelli che presentano tecnologie specifiche per diversi usi. Ad esempio se stiamo cercando un tipo di monitor PC per lavorare sulle fotografie avremo bisogno di un tipo di schermo LCD a cristalli liquidi con pannello di tipo IPS. Se invece vogliamo uno schermo per giocare sarà ottimale ricercare i pannelli di tipo VA.

 

La grandezza di questi schermi varia, e in base a questa variano anche i prezzi dei modelli in commercio. Non è consigliabile acquistare un monitor troppo grande se non si ha spazio per installarlo, e spesso non è altrettanto consigliabile acquistare un monitor di piccole dimensioni ma con pannelli IPS specifici per la grafica. Per sapere di più su questi pannelli cliccate sul link monitorperpc.it

 

La grande differenza fra i monitor in commercio al momento è fatta soprattutto dal tipo di pannello, secondariamente dal tipo di connettori e accessori che presenta. Infatti possiamo trovare monitor con diversi tipi di connettori, adatti ad essere collegati anche a schede video potenti. Oppure ci sono monitor che presentano casse integrate audio e webcam con microfono, per permetterci la massima interattività. La maggior parte dei monitor di ultima generazione presenta sempre una struttura per l’attacco VESA, che ci consente agevolmente di fissare il monitor alla parete senza aver bisogno della base. Spesso quando stiamo scegliendo il monitor giusto ci soffermiamo solo sui pollici, ma andrà considerato a fondo anche il numero di pixel che presentano. Più alto sarà il numero di pixel di un monitor più alta sarà la risoluzione che avremo dell’immagine. Le risoluzioni ormai più in commercio sono la FullHD e la UltraHD. Va sempre ricordato che per meglio sfruttare una grande risoluzione avremo bisogno di un monitor di grandi dimensioni e di un connettore video adatto. I connettori adatti per le risoluzioni maggiori sono il classico HDMI e la Display-Port. Diffidate dei modelli che presentano solo connettori di tipo analogico come la VGA.

 

Ultimo consiglio per poter scegliere al meglio il proprio monitor è quello di considerare attentamente la portata della propria scheda video. Infatti un monitor dalle grandi prestazioni associato ad una scheda video mediocre non vi regalerà l’effetto sperato.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.