La scrivania ideale per il pc

Tante ore seduti al tavolo per lavorare al computer: se non utilizziamo tavoli che rispondano a regole di ergonomia correremo il rischio di un affaticamento fisico ed una postura errata le cui conseguenze ricadranno sulla nostra salute a partire dalla schiena. Scegliere una scrivania per pc sia che si lavori  in ufficio o a casa significa quindi osservare alcune linee guida essenziali come riportato anche sul sito https://scrivaniapc.it/

Anzitutto dobbiamo guardare alle misure partendo da larghezza e altezza. La postazione deve essere sufficientemente comoda e spaziosa per ospitare il monitor, la tastiera e il mouse oltre ad una stampante con misure variabili dai 120 cm ai 180/200 cm; inoltre si deve prevedere la posizione della cache da collocare su un apposito ripiano, fisso o mobile, situato sotto il tavolo a destra o a sinistra, in base alle esigenze o preferenze dell’utente; e per finire alcuni accessori che possono essere forniti insieme o scelti separatamente come il portatastiera a scomparsa, cassetti e scomparti per poter riporre tutto quello che serve al lavoro, tenendo ordinata la postazione.

Per l’altezza invece la scrivania da pc deve poter essere regolabile, a mano o elettricamente  variando non solo dai 74 agli 80 cm classici ma dando modo di alzarsi o abbassarsi ulteriormente in funzione delle misure dell’utente che non sono sempre quelle di una statura media.

Se l’ergonomia è fondamentale, rilevanti sono anche i materiali che devono garantire durevolezza e facilità di montaggio, anche questo importante in fase di acquisto perché non sempre si ha abilità, tempo e forza necessarie, senza trascurare il rapporto qualità/prezzo. Il legno è preferito anche se occorre guardare alla qualità da quella più economica, ad una intermedia fino alla massima con legni robusti. Ci sono anche tavoli di metallo o misti con piano in legno o vetro e struttura metallica. Il rapporto qualità/prezzo deve quindi considerare modalità e frequenza d’uso della scrivania e le misure dell’utente.

Tra gli accessori utili non dimentichiamo i piedini che dovrebbero essere regolabili in altezza e le rotelle, bloccabili per poter spostare in sicurezza la struttura permettendo anche una migliore pulizia del posto di lavoro.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.